Alla scoperta di un vitigno dai profumi esplosivi: lo Chardonnay

  • by Barollo Winery

Colore dorato, freschezza al palato ed esplosività dei suoi profumi: lo Chardonnay Barollo deve le sue caratteristiche alla terra nella quale ha origine. Un vitigno che racchiude una storia affascinante, tutta da scoprire.

Chardonnay Barollo


Storia e diffusione nel mondo

Varietà internazionale coltivata in tutte le aree viticole del mondo, lo Chardonnay è un ottima base per vini spumanti Metodo Classico come Champagne, Trentodoc e Franciacorta. Le sue origini non sono univoche: c’è chi ritiene abbia radici mediorientali e chi sostiene provenga da un incrocio spontaneo da una vite pre-addomesticata ed un vitigno proveniente dall'Illiria. Diffuso in Europa a partire dalla Borgogna per mano dei monaci cistercensi dell’abbazia di Pontigny, deve il suo nome all’omonimo paese nel Mâconnais.

Tra le aree di maggior coltivazione in Italia troviamo la Sicilia, il Trentino-Alto Adige, le Langhe piemontesi, la Franciacorta in Lombardia, il Veneto, il Friuli-Venezia Giulia e l’Abruzzo. In Francia è diffuso ovunque, specie nelle zone dello Chablis e della Coté d'Or. Lo si trova anche in Australia, in California, in Cile e Sudafrica, dove dà origine a vini complessi e strutturati.

Caratteristiche ampelografiche

Lo Chardonnay è un vitigno in grado di adattarsi a terreni e climi molto diversi tra loro, anche se predilige i climi temperato-caldi, i terreni argillosi e calcarei e gli ambienti ventilati e freschi. La sua pianta è caratterizzata da una foglia media e rotonda, un grappolo di medie dimensioni e di forma piramidale. Anche l’acino è di media grandezza, con buccia consistente, tenera e di colore giallo dorato. Ha una produttività regolare e abbondante e richiede una vendemmia piuttosto anticipata (la sua precoce germogliatura può spesso metterlo a rischio di gelate primaverili).

Grappoli Chardonnay Barollo
Vendemmiare questo vitigno nel momento giusto è molto importante per garantire la corretta acidità, specie nelle uve destinate alla produzione di spumanti metodo classico. Lo Chardonnay è inoltre dotato di grandi capacità di invecchiamento!

I vini nati da uve Chardonnay

L’ampio ventaglio di componenti aromatiche che lo Chardonnay dona ai vini segue le tipicità dei terreni e dei climi dove viene coltivato, rendendo la degustazione un’esperienza sempre nuova.

I vini ottenuti da uve Chardonnay generalmente presentano un colore giallo paglierino e un palato fruttato ed elegante, esprimendo al naso un’ampia gamma di profumi. Le loro peculiarità variano a seconda del terroir in cui crescono, passando da spiccata acidità e freschezza, fino ad arrivare a note burrose e speziate quando invecchiati in barrique.

Chardonnay, da dove è iniziato il sogno dei fratelli Barollo

La sua eleganza e versatilità ci hanno affascinato fin da subito e i consigli preziosi dell’amico di famiglia ed enologo di esperienza Carlo Corino, pioniere dello Chardonnay siciliano, sono stati accolti con grande entusiasmo quando abbiamo avviato il progetto Barollo nel 2001. 

Chardonnay Barollo 2018

In una terra dalle caratteristiche così uniche, a metà tra la laguna veneziana e le Dolomiti, lo Chardonnay trova una naturale sapidità che lo arricchisce di profumi, freschezza e acidità. Roccia calcarea, terra argillosa e marnosa, sedimenti e incursioni di acqua marina garantiscono alle uve Chardonnay una mineralità che pone le basi per tre differenti tipologie di vinificazione: spumantizzazione metodo classico, acciaio e legno.

Un microclima ideale per un vitigno come lo Chardonnay su cui abbiamo scommesso e che, dopo 20 anni, continua a darci grandissime soddisfazioni e importanti premi.

 Chardonnay Barollo


Scopri le nostre interpretazioni dello Chardonnay!

🥂Chardonnay spumantizzato con metodo classico - 100% Chardonnay - 72 mesi sui lieviti --> Metodo Classico Riserva Alfredo Barollo

🥂Chardonnay vinificato in acciaio - 100% Chardonnay - DOC Venezia --> Frater Bianco

🥂Chardonnay invecchiato in barrique di rovere francese per 10 mesi, vincitore del premio Tre Bicchieri del Gambero Rosso 2022 --> Chardonnay barricato

Share:

Older Post

Ampio parcheggio

Posti auto comodi e adiacenti all'azienda

Acquisti in cantina

Si accettano pagamenti in contante o elettronici

Degustazione guidata

Accompagnata da un piccolo assaggio di prodotti del territorio